VUOI DARE UNA SVOLTA ALLA TUA ATTIVITÀ RISTORATIVA, MA NON SAI COME FARE?

SCEGLI HORECA CONSULTING

Consulenza e servizi professionali, a misura delle tue esigenze.

Consulenza personalizzata

Il tuo ristorante ha una storia, un vissuto e delle peculiarità che lo caratterizzano rispetto agli altri. Al fine di migliorare le prestazioni economiche della tua impresa, elaboriamo un piano di intervento personalizzato e mettiamo in campo una strategia mirata.

Problem Solving

Grazie alla metodologia del problem solving, ogni giorno affrontiamo e gestiamo le criticità legate al mondo della ristorazione, elaborando soluzioni mirate ed efficaci. Migliora le performance del tuo ristorante, affidati al nostro team!

Decine di Aziende ci hanno già scelto

Grazie all’esperienza acquisita, mettiamo in atto azioni concrete per migliorare la produttività e, di conseguenza, anche la redditività dell’impresa. Sono quasi 60 le aziende della ristorazione che abbiamo affiancato finora nel processo di gestione del cambiamento. Solo due numeri per dare l’idea dei risultati conseguiti: sono oltre 950.000 i piatti serviti complessivamente in un anno mentre il valore degli acquisti Food&Beverage supera i 7 milioni di euro.

Gestione ottimizzata delle risorse

Per migliorare le performance bisogna partire dalle risorse. Riesaminare le dinamiche ormai collaudate e riorganizzare le procedure sono due momenti fondamentali dell’attività di consulenza, al fine di evitare sprechi di tempo e di denaro.

Decine di Aziende ci hanno già scelto

Grazie all’esperienza acquisita, mettiamo in atto azioni concrete per migliorare la produttività e, di conseguenza, anche la redditività dell’impresa. Sono quasi 60 le aziende della ristorazione che abbiamo affiancato finora nel processo di gestione del cambiamento. Solo due numeri per dare l’idea dei risultati conseguiti: sono oltre 950.000 i piatti serviti complessivamente in un anno mentre il valore degli acquisti Food&Beverage supera i 7 milioni di euro.

Gestione ottimizzata delle risorse

Per migliorare le performance bisogna partire dalle risorse. Riesaminare le dinamiche ormai collaudate e riorganizzare le procedure sono due momenti fondamentali dell’attività di consulenza, al fine di evitare sprechi di tempo e di denaro.

Quali sono i fattori che decretano il successo di un’attività ristorativa?

Ogni imprenditore della ristorazione sogna il successo per la sua attività.

Raggiungerlo, però, non è sempre facile.

Oltre all’impegno, alla passione e alla dedizione, l’imprenditore deve puntare su alcuni fattori chiave per acquisire un ruolo di tutto rilievo nel settore.

L’offerta gastronomica è il primo aspetto su cui bisogna investire.

L’attenzione va rivolta alla qualità delle proposte, ma allo stesso tempo anche all’ottimizzazione dei costi. Per quel che riguarda il menu, scegliere materie prime di eccellenza, preferibilmente stagionali, rappresenta un ottimo inizio. L’altro fattore che non bisogna tralasciare è la creatività. Ricordiamo che i clienti sono sempre più esigenti e ricercano in ogni piatto un equilibrio perfetto degli ingredienti e una presentazione ad effetto.

In merito all’assortimento, possiamo affermare con tranquillità che non è necessario avere tanti piatti in menu, ma concentrarsi su poche pietanze di eccellenza.

Spesso accade, infatti, che i menu dei ristoranti siano strapieni di antipasti, primi e secondi nella convinzione che il cliente, di fronte ad una così ampia scelta, sia facilitato e invece spesso e volentieri accade esattamente il contrario. Di fronte ad un menu così vasto il cliente resta spiazzato e confuso, non sa cosa scegliere e inizia a sentirsi a disagio.

Ridurre il numero delle portate semplifica la vita a tutti: al cliente che si troverà a scegliere tra poche pietanze e all’imprenditore che vedrà ridotti i tempi di preparazione, ma anche i costi per l’acquisto di materie prime. A proposito di costi, una scelta di valore, che sempre più imprenditori di successo stanno portando avanti è la selezione di buoni fornitori locali. Una delle ultime tendenze in tema di alimentazione è la ricerca di materie prime a chilometro zero, più fresche e più genuine.

Anche i ristoranti possono fare una scelta in tal senso e rivolgersi a fornitori locali, sia per comunicare l’immagine di un locale che presta particolare attenzione all’offerta di ingredienti del luogo, quindi più freschi, ma anche per ridurre i costi di trasporto e, di conseguenza, i costi di acquisto delle materie prime, contribuendo al tempo stesso a supportare il commercio locale.

Inoltre non bisogna dimenticare che ci sono clienti con specifiche esigenze alimentari.

Avere a disposizione materie prime senza glutine e senza lattosio, o proporre piatti vegani o vegetariani, è un’ottima strategia per soddisfare i clienti, differenziandosi, allo stesso tempo, dai principali competitor.

Un altro elemento chiave, che influisce positivamente o negativamente sul giudizio di molti clienti e che può decretare il successo di un ristorante, è il servizio.

Scegliere collaboratori di valore non è un’impresa semplice. È importante dare loro le giuste motivazioni, formarli sotto tutti i punti di vista, gratificarli tutte le volte che è necessario.

Il personale deve sentirsi parte di una squadra per dare il meglio di sé: il suo coinvolgimento, infatti, si rifletterà nella sua relazione con il cliente, nel suo modo di approcciarlo, nella sua capacità di soddisfare le sue aspettative. Pensiamo, ad esempio, ad un cliente che chiede informazioni su un piatto, in funzione di quanto il personale sia più o meno coinvolto e capace di raccontare quel piatto, il cliente deciderà se assaggiarlo o meno.

Non solo. Il suo coinvolgimento e la forza del suo racconto, sono in grado di rafforzare il posizionamento del ristorante, cioè la sua identità distintiva.

Il personale motivato, felice del suo lavoro, adeguatamente formato, all’occorrenza è anche in grado di elevare il valore del suo lavoro, mettendo in campo un vero e proprio servizio personalizzato, ritagliato in funzione delle specifiche esigenze di ogni cliente e delle sue reali necessità. 

Un altro elemento chiave, che influisce positivamente o negativamente sul giudizio di molti clienti e che può decretare il successo di un ristorante, è il servizio.

Scegliere collaboratori di valore non è un’impresa semplice. È importante dare loro le giuste motivazioni, formarli sotto tutti i punti di vista, gratificarli tutte le volte che è necessario.

Il personale deve sentirsi parte di una squadra per dare il meglio di sé: il suo coinvolgimento, infatti, si rifletterà nella sua relazione con il cliente, nel suo modo di approcciarlo, nella sua capacità di soddisfare le sue aspettative. Pensiamo, ad esempio, ad un cliente che chiede informazioni su un piatto, in funzione di quanto il personale sia più o meno coinvolto e capace di raccontare quel piatto, il cliente deciderà se assaggiarlo o meno.

Non solo. Il suo coinvolgimento e la forza del suo racconto, sono in grado di rafforzare il posizionamento del ristorante, cioè la sua identità distintiva.

Il personale motivato, felice del suo lavoro, adeguatamente formato, all’occorrenza è anche in grado di elevare il valore del suo lavoro, mettendo in campo un vero e proprio servizio personalizzato, ritagliato in funzione delle specifiche esigenze di ogni cliente e delle sue reali necessità. 

Il successo di un ristorante lo fa anche l’atmosfera degli ambienti.

Un aspetto che non tutti i ristoratori valutano a dovere perché non è definibile oggettivamente, ma che proprio per questo motivo, merita sempre più attenzione. Il primo elemento che risalta agli occhi di un cliente che entra in un ristorante è l’armonia, data dagli arredi, dall’illuminazione, da complementi di arredo ricercati e così via.

Una volta definito il concept, cioè l’identità del ristorante, è fondamentale scegliere i colori giusti, un unico stile di arredo e complementi in linea con la personalità che si vuole comunicare.

Il comfort è un altro fattore di primo piano: puntare su uno stile ultra moderno, senza considerare la comodità delle sedute, non è certo il massimo per i clienti, che hanno bisogno di sentirsi a proprio agio, in un ambiente accogliente e caloroso.

Perché per un’attività che opera nel settore della ristorazione è così importante gestire correttamente le risorse?

Per migliorare le performance di un ristorante, in primo luogo c’è bisogno di fermarsi e fare il punto della situazione. Spesso l’imprenditore, preso dalla quotidianità ha poco tempo, ma anche poca esperienza, per analizzare cosa non sta andando nel verso giusto e per porre in essere quegli aggiustamenti necessari a ribaltare le sorti della sua attività.

Un esempio lampante è quello dei fornitori. Ci si rivolge sempre agli stessi, un po’ per abitudine e un po’ perché ci si conosce da tanti anni, ma non si valuta quasi mai se i costi di approvvigionamento delle materie prime acquistate dai fornitori abituali sono davvero i più convenienti. È importante, invece, valutare se esistono altre aziende fornitrici che, a parità di qualità e di servizio, offrono gli stessi prodotti a prezzi più competitivi.

Nell’ambito del processo di valutazione, quindi, la gestione delle risorse riveste un ruolo di primo piano. Controllare i costi di acquisto delle materie prime, per ottimizzare le spese, gestire al meglio le risorse umane e saperle valorizzare, ottimizzare i tempi di ogni attività. Sono tutti aspetti che se presi seriamente in considerazione, portano a dei risultati concreti in termini di aumento della redditività.

Perché scegliere HORECA come partner della tua attività?

Affiancare le attività ristorative, riorganizzare i processi, ottimizzare la gestione delle risorse, sono solo alcune delle azioni che portiamo avanti ogni giorno.

La lunga esperienza maturata nel comparto della ristorazione e le competenze acquisite di questi 7 anni di attività, ci consentono di sostenere le imprese della ristorazione, offrendo soluzioni personalizzate, con l’obiettivo di raggiungere nuovi traguardi di business.

Ad oggi sono quasi 60 le imprese della ristorazione che sono cresciute grazie alla nostra attività di consulenza.

I numeri parlano chiaro. Nel 2019 sono oltre 5.000 i prezzi revisionati nella categoria Food&beverage, ben 844 le schede tecniche realizzate per la cucina, 23 gli interventi di formazione agli chef in cucina e 8 i manuali operativi realizzati per la standardizzazione e la replicabilità di format esistenti.

L’intervento che mettiamo in campo solitamente si concentra su tre leve strategiche: Food & Beverage Cost, Labor Cost e Revenue. Nell’ottica del miglioramento delle performance del ristorante tutte e tre le leve sono particolarmente efficaci, ma mentre le prime due, se correttamente ottimizzate, consentono di ottenere risultati concreti già nel breve periodo, la terza agisce maggiormente nel lungo termine.

La consulenza rivolta alle attività ristorative già avviate si sviluppa nelle seguenti fasi:

1

Analisi della situazione

Durante questa prima fase, abbiamo la necessità di valutare accuratamente lo stato dell’arte, di raccogliere quante più informazioni possibile per definire la situazione contingente del ristorante. Esaminare il menu, capire chi sono i fornitori e quali sono i costi di acquisto, conoscere i margini di ogni prodotto, sono alcuni degli aspetti che vengono presi in considerazione.

Al fine di comprendere qual è il clima lavorativo all’interno del ristorante e quali sono le eventuali criticità, organizziamo incontri individuali con ogni componente dello staff.

La fase di analisi include anche l’inventario di magazzino: sapere cosa si utilizza e come lo si utilizza è il primo passo per comprendere come intervenire. Al fine di ottimizzare il più possibile la gestione del magazzino, indaghiamo anche sui prezzi medi di acquisto delle materie prime.

2

Elaborazione del piano di intervento

Una volta presa in esame la situazione attuale, emergono dei margini di miglioramento. È proprio su quelli che bisognerà concentrare la propria attenzione per dar vita alla fase di cambiamento. Per quel che riguarda la gestione del personale provvediamo alla valutazione del costo staff/resa lavorativa, alla revisione del monte ore dello staff e dei flussi di lavoro. 

In merito agli approvvigionamenti, individuiamo e proponiamo al ristoratore dei nuovi fornitori, tenendo conto non solo del prezzo di acquisto, ma anche della sua affidabilità, della qualità delle materie prime, dei servizi offerti e delle condizioni di pagamento.

3

Sviluppo della nuova strategia

Questa è la fase cruciale dell’intera attività di consulenza, durante la quale elaboriamo e mettiamo in atto la nuova strategia, al fine di ottenere il miglioramento delle prestazioni economiche e della redditività. Tra le attività svolte rientrano l’ingegnerizzazione del menu per massimizzare i profitti, la strutturazione delle schede tecniche e delle tabelle Food & beverage Cost per ogni articolo, l’introduzione di un software per la gestione delle ore lavoro, delle ferie e dei permessi residui e di un applicativo per la gestione del magazzino, del Food & beverage Cost e del conto economico.

4

Standardizzazione dei processi

Una volta avviata l’azione di cambiamento, durante l’ultima fase della consulenza, ci concentriamo sulla normalizzazione e certificazione dei processi, affinché il ristoratore sia in grado di metterli in atto in completa autonomia.

Vuoi migliorare le performance del tuo ristorante?

Il team di Horeca Consulting è il partner specializzato nell'ottimizzare la gestione delle risorse e massimizzare i profitti della tua azienda ristorativa

Case History
Ecco un esempio pratico di applicazione del nostro metodo

HOTEL PIURO Piuro (SO)

Inizio nostra attività Marzo 2019, struttura alberghiera di proprietà della fam. Pasini da oltre 50 anni, le attività sono:

  • Hotel e Ristorante Piuro
  • Crotto Belvedere
  • B&B Cà Bregaglia
  • Cà Pasini (in fase di ristrutturazione)
  • Rifugio Pasini

Ogni attività era distaccata da un punto di vista dell'immagine dalle altre e nel frattempo era in corso la ristrutturazione di una parte dell'hotel e di un'altra foresteria composta da 7 mini suite.

Attività svolte

Realizzazione del portale Stay Piuro che comprende tutte le attività dell'imprenditore

Rielaborazione dei loghi di tutte le attività rendendoli fluidi e collegati tra loro

Rivisitazione dell'immagine di tutti i canali social ed inserimento di una figura dedicata

Inserimento di un nuovo chef ed un nuovo responsabile di sala

Riformulazione della proposta gastronomica dell'hotel e del ristorante, compresa quella degli eventi e rispettiva formazione del personale di cucina

Riformulazione della proposta food&beverage del bar

Creazione della nuova drink list e rispettiva formazione dello staff

Creazione della nuova wine list

Creazione della proposta f&b dedicata alla spa

Creazione della proposta breakfast per Cà Pasini

Revisione dell'ingegnerizzazione del menù (grafica)

Affiancamento all'imprenditore nella fase di ristrutturazione del bar

Affiancamento all'imprenditore nella fase di ristrutturazione e realizzazione della nuova spa, giardino e piscina esterna

Affiancamento all'imprenditore nella ristrutturazione della sala ristorante

Affiancamento all'imprenditore nella ristrutturazione di Cà Pasini

Realizzazione delle tabelle per la gestione del magazzino

Realizzazione delle tabelle per il calcolo f&b cost

Realizzazione delle tabelle per il menù engineering (lato vendite)

Realizzazione delle tabelle per il controllo di gestione mensilizzato

Realizzazione di un nuovo metodo di lavoro condiviso con tutto lo staff, con affiancamento nel periodo del cambiamento

Risultato

  • Nuova immagine
  • Nuovo format
  • Nuovo staff (in parte)
  • Nuovi menu
  • Nuova spa
  • Nuovo giardino
  • Nuova foresteria
  • Controllo del magazzino
  • Controllo del f&b cost

Hai bisogno di maggiori informazioni

Puoi contattarci compilando il modulo qui sotto o tramite telefono, WhatsApp, mail o Facebook

I Nostri Partner